Home Page

L’ “ASSOCIAZIONE DDT (Diritti Difesa – Tutela) CORONAVIRUS” 

è stata costituita senza scopo di lucro e con il primario fine di fornire supporto e contributo informativo, in termini di DIRITTI, DIFESA e TUTELA , in relazione alle situazioni pregiudizievoli che possano derivare da eventi, nazionali e/o internazionali, come quello del c.d. “coronavirus”, che interessano la collettività.

nasce, poi, con lo scopo di fornire, a coloro che si trovano a fronteggiare situazioni di pregiudizio derivante dal “coronavirus”, un immediato e solido punto di riferimento nel variegato complesso “normativo”, composto da leggi, decreti, circolari, provvedimenti, raccomandazioni ecc. che, nell’attuale situazione di emergenza, si sta giornalmente stratificando nonché nell’attuale contesto di sovrabbondanza di fonti informative (con riferimento ai provvedimenti legislativi e ai Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri si rimanda alla pagina “Tutela Imprese” del sito (titolo: “Iniziative Legislative”).

L’obiettivo è quello di fornire, anche, un utile ausilio idoneo a consentire l’attivazione tempestiva degli strumenti di tutela in relazione al pregiudizio subito.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 22-1024x281-2.jpg

CONTRIBUISCE A PREVENIRE LA DIFFUSIONE DEL CORONAVIRUS: <<Restiamo distanti oggi per abbracciarci con più calore domani>>.

<<Quando si tratta di salute, tutti noi desideriamo il meglio per noi stessi e per le nostre famiglie. Il Ministero della Salute pubblica costantemente informazioni aggiornate sul nuovo (COVID-19). Consultale per contribuire a prevenirne la diffusione>>.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 22-1024x281-2.jpg

nasce dall’iniziativa dei SOCI FONDATORI: Alessandro Alicicco, Maurizio Canzano, Maria Di Giorgio, Giuseppe Fischetto, Vincenzo Ioffredi ed Emma Lombardi.

Le pagine contenute nel sito vengono costantemente aggiornate!


Il Ministero della Salute ha realizzato un sito dedicato: www.salute.gov.it/nuovocoronavirus e attivato il numero di pubblica utilità 1500.